Technics ritorna con il leggendario giradischi SP-10

Il leggendario giradischi della Technics a trazione diretta risorge in tutto il suo splendore, ma è ancora un prototipo.

Il successore è attualmente in lavorazione presso i laboratori Technics, ma a IFA si è comunque mostrato in una versione preliminare e non funzionante.

I dischi poggiano su un piatto pesante ben 7 chili e stratificato in ottone, alluminio e gomma isolante, pensato per stabilizzare la rotazione dei vinili, mentre tutta la circuiteria, a partire dall’alimentatore switching adottato in luogo delle normali soluzioni a trasformatore, è realizzata per garantire il miglior rapporto segnale-rumore possibile al risultato finale.

main_Technics_Direct_Drive_Turntable_SP-10R_front_small_a

Oltre alle tradizionali connessioni audio, troviamo una porta USB, un connettore Ethernet, il modulo Bluetooth e la connettività WiFi per collegare veramente tutto ciò che è in grado di emettere audio.

SC-C70 è dotato di tecnologia LAPC – Load Adaptive Phase Calibration e del sistema Space Tune, che assieme concorrono a bilanciare e calibrare gli altoparlanti in maniera da assicurare la miglior esperienza di ascolto a prescindere dalla conformazione dell’ambiente in cui sarà installato.

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter