La Technicolour di Actress pubblica il nuovo EP di Project Pablo

Si intitola “There’s Always More at The Store” il nuovo EP di Project Pablo, in uscita il 6 Aprile in digitale e vinile su Technicolour.

Grazie a una serie di tracce pubblicate su label underground come Clone Royal Oak (Leon Vinehall, Gerd, Space Dimension Controller), Spring Theory (Aria Rostami, Sage Caswell), Magic Wire (Lone) e Technicolour, la label di Actress che aveva già pubblicato “Hope You’re Well”, il producer canadese in poco tempo ha ricevuto consensi unanimi.

Tra i tanti, Pitchfork ha definito il singolo “It’s Dry” come una rarità: una techno da peak time che “non sconvolgerà il vostro cervello o insulterà la vostra intelligenza, con un appeal dal basso proiettato verso un grande successo”.

Leggi anche: Lost Frequencies & Zonderling – Crazy (Video Ufficiale)

Con “There’s Always More at The Store”, Project Pablo ritorna a una dimensione più intimista:

“Mi sono concentrato sulla ripetizione di una melodia, ritmo e armonia, avendo molta fiducia nelle mie idee e lasciandole esprimere.”

Il risultato è un EP di cinque tracce uptempo, dall’opening di “Napoletana” descritto dall’autore come “un duetto rozzo tra la drum machine MFB 522 e il Juno-106”, ai vorticosi giri di piano improvvisati di “Last Day” registrati in un’ora prima di andare a trovare Braids nel suo studio a Montreal.

Ascoltate “Less and Less” qui sotto.

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.