DraftSound MyRoom presenta: IANNAM

In vista del Red Valley Festival vi presentiamo uno dei due Resident DJ, Giacomo Mannai, in arte “Iannam”.

Iannam, classe 1990, si fa contagiare fin da piccolo dalla dance anni ’90, consumando i cd della Deejay Parade di Albertino.

La musica per Giacomo è sempre stata un punto di riferimento anche durante l’adolescenza quando si esibisce nei suoi primi DJ set alle feste private, fino a quando nel 2010 non diventa Resident DJ della bellissima discoteca “Arabax Club” di Arbatax e nel 2014 inizia a fare le sue prime produzioni.

Un luogo speciale l’Ogliastra per Giacomo che lo vede crescere in tutti i sensi, arrivando negli ultimi anni ad essere uno dei Resident DJ del “Red Valley Festival“, dove in queste tre edizioni lo abbiamo potuto ammirare al fianco di artisti internazionali di grosso calibro come Steve Aoki, Sebastian Ingrosso e Deorro.

Al fine di farlo conoscere al nostro pubblico di lettori, abbiamo realizzato con lui un’intervista, per sapere qualcosa su di lui e sulla sua passione.

Ecco l’intervista di Iannam su DraftSound MyRoom:

CIAO GIACOMO, BENVENUTO SU DRAFTSOUND MYROOM. INTANTO GRAZIE MILLE PER AVER ACCETTATO DI FARE QUESTA INTERVISTA CON NOI.

Grazie a voi per avermi dato questa occasione!

INNANZITUTTO PARLACI UN PÒ DI TE. CHI È IANNAM?

Fin dall’infanzia ho sempre ascoltato di tutto, ma in particolar modo la dance italiana, fin dall’età di 8 anni consumavo i cd della DJ Parade di Albertino, poi durante l’adolescenza ho iniziato in cameretta come tanti giovani con una consolle elettronica, poi crescendo facendo uno scalino alla volta ho iniziato ad esibirmi nelle feste private!

Certo la strada è lunga e ovviamente punto sempre in alto, ma comunque rimango con i piedi per terra.

Nel 2010 quando sono diventato uno dei Resident DJ della discoteca della mia zona, “Arabax Club” ho potuto suonare al fianco dei migliori DJ della scena italiana e internazionale. In questa località ormai da 3 anni partecipo al Red Valley Festival.

Attualmente oltre a suonare alle classiche serate in discoteca e al festival, lavoro in radio precisamente per Radio Rama una delle prime radio sarde, qui conduco un programma di musica dance il Venerdì e il Sabato dalle 22 alle 24, dove la prima ora faccio una sorta di classifica musicale della settimana, mentre nella seconda propongo tutte le novità del panorama dance mondiale.

COME NASCE IL RED VALLEY FESTIVAL?​

Tutto nasce da un idea tra amici, sembrava un progetto troppo grande quasi impossibile, un palco enorme, artisti di un certo livello. Abbiamo messo tutto su carta e abbiamo proposto la nostra idea a delle aziende che hanno poi sviluppato il tutto.

Puntiamo a farlo crescere ogni anno sempre di più cercando di coinvolgere tutta l’isola e non solo, abbiamo avuto grande partecipazione anche dall’estero negli anni precedenti.

Diciamo che il Red Valley è stato tra i primi cinque festival italiani che hanno proposto questa formula. Abbiamo uno stage di grande livello mentre nella maggior parte dei Festival la struttura del palco è prettamente composta da led wall che si possono animare in tantissimi modi, il nostro è a forma di fenice tridimensionale con giochi di luce, il tutto mescolato in uno splendido scenario che è quello delle “Rocce Rosse” di Arbatax.

QUALCHE SETTIMANA FA E’ USCITO L TUO PRIMO SINGOLO: “BELIEVE”.

Dopo anni da DJ ho pensato che fosse arrivato il momento di dedicarmi ad un progetto serio strettamente mio a livello di produzione e dopo aver frequentato la “Nam”, ho avuto le basi necessarie per poter mettere mani ad un progetto del genere.

Produco da circa due anni professionalmente, uso molti programmi per la produzione, principalmente Logic. Per “Believe” mi sono ispirato alle sonorità melodiche di Eric Prydz.

LA COLLABORAZIONE DEI TUOI SOGNI?

Sarebbe con Don Diablo o con Axwell.

IL TUO DJ PRODUCERS PREFERITO?

Devo dirti la verità non ho un DJ o producer preferito, diciamo che ascolto un pò di tutto, la scena è varia e ampia! Se proprio devo dirti un nome direi certamente Michael Feiner.

GIACOMO SEI STATO GENTILISSIMO. NOI DI DRAFTSOUND TI AUGURIAMO I MIGLIORI SUCCESSI PER IL TUO FUTURO E PER LA TUA CARRIERA.

Grazie a tutti voi dello staff e ai lettori di DraftSound.

Potete trovare Iannam su:

SitoFacebookTwitter, Instagram e YouTube.Iannam Logo

 

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.