Newsletter
about
DraftSound è il portale tutto dedicato al mondo della musica elettronica a 360°. Interviste, eventi, news, classifiche e tutto ciò che riguarda il mondo della musica elettronica.

Alessandro De Tuglie è un DJ cresciuto nella città pugliese di Bari, legato fortemente alla musica e all’arte del DJing.

Nato e cresciuto nella città pugliese di Bari, inizia a mostrare interesse per la musica all’età di 14 anni.
Comincia a seguire la cultura del clubbing nei locali, rendendo la techno il suo genere principale e inizia a esibirsi nei club più importanti del Sud Italia come il Clorophilla, Mandarino Club, Reset, Guendalina e tanti altri ancora.

All’età di 16 anni, grazie alla sua grande volontà di fare la differenza, inizia a creare le prime produzioni e sviluppa lentamente il proprio studio. Nello stesso tempo, condivide i suoi live con artisti del calibro di Matthias Tanzmann, Luciano, Markantonio, Sasha Carrassi, Nakadia, Deborah De Luca, Leon, Joey Daniel, Luca Agnelli, Richy Ahmed, Paco Osuna, Dario Rossi, Idriss D, DJ Ralf e tanti altri.

Spinto dalla sua enorme creatività, decide di avviare AB_STRACT, progetto musicale che intende ospitare artisti internazionali provenienti direttamente dal mondo della musica techno.

Ecco l’intervista di Alessandro De Tuglie su DraftSound MyRoom:

CIAO ALESSANDRO, BENVENUTO SU DRAFTSOUND MYROOM. INTANTO GRAZIE MILLE PER AVER ACCETTATO DI FARE QUESTA INTERVISTA CON NOI.

Ciao ragazzi, grazie per l’interesse che avete avuto nei miei confronti.

INNANZITUTTO PARLACI UN PÒ DI TE. CHI È ALESSANDRO DE TUGLIE?

Alessandro De Tuglie è un ragazzo pieno di sogni che fa della musica la sua forma di comunicazione. In ogni DJ Set lui cerca di entrare subito in sinergia con la pista.

La sua iperattività e il suo carisma si rispecchiano e si manifestano anche nel suo atteggiamento durante le performance.

DA DOVE NASCE QUESTA TUA PASSIONE NEL MONDO DELLA MUSICA?

La mia passione per la musica nasce dalla voglia di divertirmi e di far divertire. Penso che sia un importante mezzo di comunicazione, che uso durante i miei DJ Set per esprimere me stesso.

CHI SONO STATI I TUOI PUNTI DI RIFERIMENTO IN AMBITO MUSICALE?

Difficile al giorno d’oggi selezionare dei punti di riferimento. Tra gli artisti che mi hanno ispirato di più ci sono Traumer, Jamie Jones, Joseph Capriati, Marco Carola, Sven Vath e Patrick Topping.

COSA CI VUOLE OGGIGIORNO PER PRODURRE UN PEZZO ORIGINALE CHE PIACCIA ALLA GENTE?

Tempo, passione, dedizione e tanta pazienza, ma penso che il vero “trucco” sia non porsi limiti nello sperimentare nuove tendenze musicali.

SCHIERATI: ANALOGICO O DIGITALE? E PERCHÉ?

Schierarsi è difficile, la differenza è sottile. Personalmente preferisco macchine analogiche.

CHE STRUMENTAZIONE UTILIZZI PER LE TUE PRODUZIONI?

Fra le mie macchine preferite ci sono Elektron per quanto riguarda le drums, il Moog SUB 37 e il Minilogue per bass line, synth ed FX. Inoltre, per implementare le macchine, posseggo diversi VST tra i quali “Predator”, la libreria Waves, Kontakt, SubBoomBass e tanti altri.

SECONDO TE, QUAL’È IL MIGLIOR SOFTWARE AUDIO?

Ableton Live 9 che ho sempre usato per la produzione, reputandolo il migliore.

PRODUCERS PREFERITI?

Waff, Waze & Odyssey, Alexis Raphael, CamelPhat, ANOTR, Oxia, Kink, Davide Squillace, Tiga, Pawsa e Detlef.

SE POTESSI PRODURRE UN DISCO A UN ARTISTA INTERNAZIONALE O ANCHE NAZIONALE, CHI SCEGLIERESTI?

Methodi Hristov, perché lo reputo molto particolare nelle sue produzioni e per me sarebbe un’ottima sfida da cogliere.

COME TI RAPPORTI CON I SOCIAL MEDIA IN RELAZIONE AL LEGAME CON IL PUBBLICO? QUANTO TEMPO DEDICHI AI TUOI PROFILI SOCIAL?

Dati i tempi che corrono interfacciarsi con il pubblico attraverso i social è essenziale, infatti investo molto sulla comunicazione e il marketing riguardante la mia immagine.

A CHE TIPO DI PRODUZIONI TI STAI DEDICANDO ATTUALMENTE E QUALI SONO I TUOI PROGETTI FUTURI?

Attualmente ho in programmazione uscite su: Piston Recordings, Antura Records, High Pressure Music e la nuova etichetta di George Privatti, La Pera Records. Per quanto concerne il futuro, ambisco a rilasciare la mia musica con delle etichette a cui mi ispiro anche per le mie produzioni perché le considero di spessore.

GRAZIE ALESSANDRO, SEI STATO GENTILISSIMO. NOI DI DRAFTSOUND TI AUGURIAMO I MIGLIORI SUCCESSI PER IL FUTURO E PER LA TUA CARRIERA.

Grazie a voi. Peace & Music!

Potete trovare Alessandro De Tuglie su FacebookInstagramSoundCloud.

Alessandro De Tuglie

Ascoltate un suo live set eseguito al CIRCLE Disco Club di Bari qui sotto: