Newsletter
about
DraftSound è il portale tutto dedicato al mondo della musica elettronica a 360°. Interviste, eventi, news, classifiche e tutto ciò che riguarda il mondo della musica elettronica.

Lunedì 4 Dicembre al Sio Cafe di Milano si è svolto Midance 2017, evento che ha coinvolto DJ, produttori, musicisti, promoter, discografici italiani e tutti gli operatori del settore della musica elettronica.

Presso il Sio Cafe di Milano, lunedì 4 Dicembre scorso, si è tenuta la quindicesima edizione di Midance 2017, la manifestazione non a scopo di lucro, “ma a scopo di placement”, che permette a DJ, produttori, musicisti, promoter e discografici di scambiare idee e trovare l’etichetta discografica o lo sfogo promozionale ideale. È stata un’edizione di successo e con ottimi propositi per il 2018.

Momento cruciale è stato lo Speed Dance, lo speed date di Midance, che è tornato per mettere in contatto i protagonisti della serata. Ideato e importato in Italia dagli Stati Uniti, lo speed date, personalizzato e ribattezzato dallo staff di Midance “Speed Dance”, ha visto ancora una volta i DJ produttori pronti a sottoporre idee, produzioni, demo e prodotti finiti a editori musicali e case discografiche.

Leggi anche: Porter Robinson rilascia l’EP di debutto del progetto Virtual Self

Dietro la costante rotazione (il famoso “round-robin”), i marchi presenti hanno aperto la propria caccia alla hit. Le main label sono state Energy Production con Alessio Primavesi, Do It Yourself con Max Moroldo e Thomas Cibelli, Bang Record con DJ Ross, Giangy Rossi e Alessandro Viale, Tornado Music con Mario e Davide Allione, Reshape con Pierangelo Mauri e Gabriele D’Andrea, JE | Just Entertainment con Sergio Cerruti e Dario Tomasino e IHU Music Group con Luca Moretti.

Hanno partecipato inoltre le label outsider K-Noiz, Hitaly Muzik, X-mood Records, Royal Supreme e luv4luv.

Midance 2017

Dalla consolle del Sio Cafe, a pochi metri dalla postazione di Wimpy Music, DJ Marietto ha intervistato tutti gli ospiti, tra cui i fondatori del Midance stesso, e inoltre celebrità del settore come il visionario Gianfranco Bortolotti di Firstplanet, il remixer Paolo Aliberti, il DJ uscito dal Grande Fratello Biagio D’Anelli, Nathalie Aarts dei Soundlovers e tantissimi altri ancora.

Molti presenti, soddisfatti della serata, hanno rinnovato la propria presenza per il prossimo appuntamento. Fervono ora così già i preparativi per il sedicesimo Midance, targato 2018, da parte dello staff organizzatore.